Quanto costa un tatuaggio?

Il costo di un tatuaggio varia a seconda delle dimensioni, della complessita' del soggetto e del numero di colori impiegato, partendo da un minimo di 40 euro per le realizzazioni piu' piccole (tipo una letterina o una stellina)

Esistono tatuaggi che durano da un minimo di sei mesi a un massimo di tre anni?

Al momento non esiste la possibilita' di realizzare un tatuaggio che dopo un dato tempo scompaia definitivamente.

Il colore e' dentro la macchina per tatuare?

No, il colore da utilizzare viene contenuto in piccole vaschette monouso, dove gli aghi vengono via via intinti prelevando ogni volta piccole quantita' di pigmento che si inseriscono nella pelle.

Esce molto sangue?

La fuoriuscita di sangue e' minima a volte inesistente, questo perche' si lavora in uno strato di pelle superficiale.

Fare il tatuaggio fa male?

Il dolore durante la dermopigmentazione (momento in cui si colora la pelle) e' molto soggettivo, ovviamene ci sono zone molto piu' dolorose e zone in cui il dolore e' sopportabile o ritenibile piu' un fastidio che un dolore.

Il tatuatore puo' sbaagliare?

Se il tatuatore e' un professionista e ha reali capacita' artistiche e esperienza nel campo e' quasi impossibile. Infatti viene trasferito sulla pelle un disegno predefinito. Quindi non fidatevi di chi improvvisa o non trasferisce sulla pelle un disegno predefinito.

Si puo' fare sport dopo l'esecuzione del tatuaggio?

Si, l'importante e' evitare colpi violenti sulla zona interessata perche' potrebbero causare una perdita con conseguente fuoriuscita di colore.

Si puo' frequentare la piscina durante il periodo di cicatrizzazione del tatuaggio?

E' consigliato astenersi per un periodo di cicatrizzazione minimo della durata di quindici giorni. Da evitare anche il bagno al mare.